CREARE VALORE AIUTANDO LE AZIENDE A RITROVARE FIDUCIA ED OPERATIVITA’ GRAZIE A COMPETENZA E TECNOLOGIA ONLINE TUTTA ITALIANA: ECCO QUELLO CHE SERVE DAVVERO PER RICOMINCIARE IN MANIERA ADEGUATA  NEL NUOVO SCENARIO.

E’ giusto segnare il passo in questo momento di crisi evidente, mettendo in evidenza come alcune eccellenze italiane che da anni si danno da fare sul fronte del sostegno alle aziende nel settore della pianificazione finanziaria, stiano portando a termine alcune soluzioni che si riveleranno particolarmente importanti nel momento in cui tutto riprenderà a funzionare sul fronte dei mercati.

Sarà proprio allora particolarmente  importante garantire alle aziende una pianificazione adeguata, concreta e un accesso al credito strutturato, efficace, veloce e vitale anche, considerato il momento.

È proprio in quest’ottica che MUSTWEB SRL società di Padova attiva nella progettazione e produzione di software e servizi innovativi per l’impresa, ha acquisito il controllo di CREXPERT srl , startup innovativa del settore fintech specializzata nella realizzazione di applicativi per l’analisi finanziaria di banche dati e flussi documentali.

Andrea Isacchi, founder di CRexpert srl rimane al timone come amministratore delegato e azionista per garantire il perseguimento dei nuovi obiettivi di crescita e sviluppo.

L’operazione, comunica Francesco Rudello maggiore azionista e CEO di Mustweb srl , si inserisce nel progetto d’aggregazione di aziende con prodotti, servizi e competenze integrate che offrano ai clienti un unico processo di pianificazione finanziaria che crei valore diminuendo i costi di provvista ed i tempi di gestione del credito,  sia bancario che di fonti alternative,  ottimizzando le competenze delle risorse impiegate.

Oltre a Musteweb srl sono  Albasoft srl, FourBytes srl, FourSolutions srl, Counsel srl  le aziende coinvolte di cui  Francesco Rudello è azionista di riferimento:  obiettivo del prossimo triennio è di consolidare ulteriormente la redditività e superare i 10 milioni di ricavi.

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla nostra newsletter!

Ti promettiamo che non riceverai spam o mail non pertinenti

Analisi sui principali alert della crisi d’impresa inclusa nel report