Domande frequenti

Come funziona CRexpert®?

È completamente automatizzato senza alcuna attività manuale di inserimento dati, è sufficiente importare con un semplice upload il file .pdf ricevuto via pec dalla filiale della Banca d’Italia per ottenere il report desiderato. È consigliato l’uso del browser Google Chrome. La visura contenuta nel file .pdf impiegherà pochi minuti ad essere elaborata dal software.

Come ottengo il file dalla Banca d'Italia?

Inviando via pec il form per persone fisiche o giuridiche compilato seguendo le semplici istruzioni alla filiale della Banca d’Italia, si riceve dalla stessa il file .pdf con la propria situazione. Accesso online per chi è in possesso di SPID o CNS. È possibile, su richiesta, essere supportati da CRexpert® nella calendarizzazione delle scadenze e delle attività.

Ogni quanto tempo si aggiorna la Centrale dei Rischi Banca d'Italia?

Ogni mese, l’aggiornamento è disponibile dal sesto giorno. Tutte le banche e gli intermediari finanziari devono inviare a Banca d’Italia la situazione aggiornata entro il giorno 25 del mese.

I miei dati vengono trattati in modo sicuro?

Sicurezza e riservatezza sono al primo posto tra le caratteristiche di CRexpert® che utilizza i migliori protocolli di sicurezza disponibili.

Quanto tempo impiega ad elaborare il file?

Pochi minuti anche se la visura contenuta nel pdf è di centinaia di pagine e migliaia di segnalazioni.

Dispongo degli stessi dati di cui dispone la mia banca?

Certamente, con il vantaggio di avere i dati disaggregati mentre la banca non può conoscere i dati dei singoli affidanti.

Perchè richiedere sempre e comunque i dati relativi agli ultimi tre anni?

I sistemi di rating utilizzati dalle banche e dagli intermediari finanziari per attribuire i punteggi sono basati sull’analisi degli ultimi tre anni, si aggiornano mensilmente iniziando l’analisi sempre dal 36° mese precedente. È utile soprattutto alle aziende con un buon rating per verificare disallineamenti tra i vari istituti a svantaggio dell’impresa che potrebbe avere condizioni migliorative.

Quanto del mio tempo dovrei impiegare per elaborare annualmente i miei dati presenti nella Centrale Rischi?

Per elaborare tutto l’anno (12 volte) i dati occorrono al massimo due ore di tempo in tutto l’anno.

Ma posso comunque chiedere un supporto a CRexpert® per ricordarmi di farlo?

È possibile, a richiesta, essere supportati da CRexpert® nella calendarizzazione delle scadenze e delle attività.

Scegli il modulo da scaricare e compilare

La Centrale Rischi Banca d’Italia di persone fisiche e giuridiche può essere richiesta gratuitamente ad una delle filiali di Banca d’Italia. Persone fisiche e giuridiche hanno una modulistica diversa.

Scarica il modulo per le persone fisiche

Persone fisiche

Scarica il modulo per le persone giuridiche

Persone giuridiche

Come devo compilare il modulo?

Le istanze di accesso ai dati di Centrale dei rischi possono essere presentate presso una delle Filiali della Banca d’Italia oppure inviate alle stesse Filiali via pec (posta elettronica certificata),o  fax (per gli indirizzi visita www.bancaditalia.it/bancaditalia/organizzazione/filiali).

Scarica le istruzioni per compilare il modulo

Scarica le istruzioni